Expo 2025 Osaka, approvato da autorità giapponesi il General Design del Padiglione Italia. Vice Presidente Tajani: “Expo 2025 sarà una straordinaria opportunità”

Published
10 Nov 2023

Reading
1 min


È giunta l’8 novembre, in occasione della visita a Tokyo del Vice Presidente e Ministro degli Esteri Antonio Tajani per partecipare al G7 dei ministri degli Esteri, l’approvazione da parte di Expo Osaka del General Design per il Padiglione Italia, disegnato da Mario Cucinella.

Si tratta di un traguardo importante, finora raggiunto da poco più di  una decina di Paesi.

“La nostra partecipazione ad Expo 2025 con questo splendido Padiglione può rappresentare sul serio una straordinaria opportunità di crescita dell’immagine dell’Italia e di una migliore conoscenza in Asia della nostra alta tecnologia e capacità di innovazione”, ha dichiarato il Vice Presidente Tajani.

Il risultato giunge all’indomani della presentazione a Osaka, alla presenza del governatore Yoshimura, del sindaco Yokoyama, e del segretario generale Expo Ishige, del concept del Padiglione Italia, fondato sul saper fare italiano e disegnato dall’architetto Mario Cucinella. A sua volta, l’evento del 6 novembre si è tenuto a una settimana dalla richiesta ufficiale alle autorità locali del rilascio del “Temporary Building Permit”, documento fondamentale per l’avvio dei lavori, attualmente previsto per la metà di dicembre.

“Questo risultato per l’Italia” ha dichiarato il Commissario generale Mario Vattani, “è frutto di una forte partnership con imprese di costruzione locali, e contribuisce ad aumentare le già alte aspettative sul Padiglione Italia”.

Non a caso in questi giorni su stampa e TV giapponese si moltiplicano le notizie sul Padiglione Italia e sui suoi contenuti.

Nella foto, il Commissario generale Vattani insieme all’Ambasciatore d’Italia a Tokyo Benedetti mostra al VP Tajani un modellino del Padiglione Italia disegnato da Mario Cucinella.

Leggi l’articolo:

Related News

All our News

Get in touch

Copyright 2024 MCA.